Home > Serie A > Lazio-Torino verso lo 0 a 3: la Lega rispetta il Protocollo Covid

Lazio-Torino verso lo 0 a 3: la Lega rispetta il Protocollo Covid

lazio Torino protocollo Covid

La Lega rispetta il Protocollo Covid: Lazio-Torino verso lo 0-3 a tavolino ma nessun punto di penalizzazione.

Nessuno sconto e nessuna deroga al Protocollo Covid concordato con il Governo da parte della Lega calcio, riunita oggi in un Consiglio straordinario. Qui, il presidente Dal Pino ha dato la linea ufficiale in merito a Lazio-Torino di oggi. Per la Confindustria del Pallone la gara andava disputata secondo il Protocollo raggiunto con il Governo. Quindi non sarà trovata nessuna data per il recupero come invece era stato fatto per Torino-Sassuolo in calendario venerdì scorso.

In quel caso, la Lega aveva deciso di concedere il Jolly dell’unico rinvio previsto dal Protocollo. Considerato anche che l’Ats di Torino aveva messo in isolamento i giocatori allenti da Nicola. Per la Lega invece questa sera il Toro avrebbe dovuto presentarsi a Roma all’Olimpico dove alle 18 era in programma la sfida con la Lazio.

Su queste basi il prossimo atto sarà quello del Giudice Sportivo che decreterà lo 0-3 a tavolino con i 3 punti per i laziali. Ma non il punto di penalizzazione ai granata perché, a differenza di Juventus-Napoli, la procedura è partita dentro ad un percorso in ambito delle procedure previste dal Protocollo per il Covid nel rispetto delle disposizioni di un’autorità competente superiore sul piano gerarchico alla Lega e non per una scelta della società a prescindere.

Le disposizioni

Ricordiamo che le disposizioni comunque sono chiare. Una squadra ha diritto ad un solo rinvio del match in programma se ha più di 10 giocatori positivi o meno di 13 elementi disponibili. Questa situazione limite in verità non ha mai riguardato il Torino. Anche se, la Lega aveva accettato e previsto il rinvio del match con il Sassuolo per una decisione preventiva di un’autorità superiore. In questo caso l’Ats di Torino.

La Lega si sente pertanto in una posizione di assoluta coerenza nel rispetto dei regolamenti. E qualcuno fa anche notare che se Lazio-Torino di questa sera fosse stato in match di Champions o di Europa League, i granata avrebbero sicuramente perso la gara a tavolino senza possibilità alcuna di rinviare.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

1 Response

  1. Pingback : Lazio-Torino, ha ragione la Lega calcio nel caso Covid - Paolo Bargiggia

commenta